Trasporto di opere d’arte

L’Italia è il paese con il più grande patrimonio artistico al mondo (circa il 60% dell’intero patrimonio artistico si trova o è stato realizzato in Italia). Buona parte di esso è oggetto di richieste da parte dei musei internazionali per l’allestimento di mostre.

Il trasporto delle opere d’arte è un tema delicato anche in virtù del fatto che la regolamentazione internazionale è diventata molto restrittiva al fine di una miglior tutela della conservazione delle opere stesse.

In quest’ottica i materiali compositi giocano un ruolo vincente rispetto alle soluzioni tradizionali.

La leggerezza e la rigidezza dei componenti permettono di dar vita a strutture di supporto e a imballaggi per proteggere al meglio il prodotto artistico. La specifica duttilità di questi materiali consente all’elemento di supporto di assumere esattamente la forma desiderata. Questa tecnologia è particolarmente adatta per costruire supporti per opere tridimensionali.

E’ possibile integrare tali supporti in composito con le più sofisticate tecnologie per il monitoraggio ambientale che consentono di analizzare fattori e parametri indispensabili per la salvaguardia delle opere, quali temperatura, umidità e sollecitazioni.